Casa Giovanni MannozziIn mostra

Casa Masaccio Anthology

chiara-bettazzi-collection-2011-2013

A cura di Desdemona Ventroni.

Giovanni Anselmo, Emanele Becheri, Chiara Bettazzi, Alighiero Boetti, Leonora Bisagno, Lupo Borgonovo, Carlo Cioni, Isabelle Cornaro, Gaetano Cunsolo,  Francesca Es, Lek M. Gjeloshi, Carlo Guaita,

Riccardo Guarneri, Francesco Guerrieri, Orietta Fineo, Andrea Kvas, Lori Lako, Francesco Lauretta,

Irene Lupi, Paolo Meoni, Alberto Moretti, Bruce Nauman, Robert Pettena, Anna Rose, Andrea Santarlasci, Carolina Saquel, Marinella Senatore

Inaugurazione sabato 12 novembre ore 18:30

La seconda tappa della revisione scientifica della Collezione Comunale di Arte moderna e contemporanea, a cura di Desdemona Ventroni, si propone di raccontare le origini e gli sviluppi dell’attività del Museo Casa Masaccio attraverso l’esposizione di opere della Collezione Comunale di Arte Contemporanea e la presentazione di materiali d’archivio  collegati alle mostre temporanee realizzate dal Centro dal 1980 ad oggi.

L’esposizione si svilupperà attorno alla sesta e ultima edizione del Premio Masaccio, del 1968, e a tre importanti mostre che hanno segnato la storia del museo, come la collettiva itinerante tra Toscana e Stati Uniti ArteOggi/Artoday (curata nel 1986 da Lara Vinca Masini e Richard Marini); la grande rassegna Something old, Something new, Something borrowed Something blue (curata da Rita Selvaggio in diversi spazi della città, tra il 1999 e il 2000);  infine le rassegne L’evento immobile, curate da Saretto Cincinelli e Cristiana Collu, realizzate in collaborazione con il Museo MAN di Nuoro dal 2008 al 2012. Ampio spazio sarà dedicato inoltre alle nuove acquisizioni, con l’intento di tracciare la più recente attività  del Centro.

Ingresso gratuito | Orari: feriali 15-19, festivi 10-12 / 15-19

Casa Giovanni Mannozzi
Corso Italia, 105 – San Giovanni Valdarno (Arezzo)
Tel. 055 9126283
casamasaccio@comunesgv.it

art_film_2016
Precedente

ART ON FILM 2016 | EXTENDED VERSION

senza_titolo_casa_masaccio
Successivo

Senza titolo (la pittura come modello)